TOLSTOLOBIK, UNA PESCA PER TUTTI!!!

0

Autore pescoiltostolobik | Data: 30-07-2006

Bruno e Mattia, Bologna.
Siamo finalmente riusciti a fare le nostre prime catture!!! Le prime volte, è stato molto difficile e per tre volte sono tornato a casa senza aver preso un Tolstolobik, a volte c’era un gran vento e in generale avevo problemi con la polenta ( non so se è il termine giusto per chiamarla, forse pastura gli si addice di più), a dire il vero, devo ancora lavorare parecchio prima di trovare la giusta miscela per una pastura ad’oc. La catturra del primo Tolstolobik è stata una cosa speciale, una soddisfazione pazzesca, e poi è servita pure a fugare i dubbi sulla pastura e sul mio metodo di pesca, 8,800 Kg di Tolstolobik!!! Pazzesco! La pesca è sempre quella che ho appreso da Massimo e che mi sono ripassato sul suo sito, pescavo a galla con galleggiante da 5g, una girella e uno spezzone di bava di 25 (ora lo spezzone è diventato di 35) come terminale, un bell’amo legato in fondo e una bella pallina di pastura, c’è voluta una bella pazienza, ma non mi sono mai scoraggiato e la prima cattura finalmente è arrivata. Dopo la prima cattura, sono tornato spesso a pesca e tutte le volte ne ho illamato almeno uno, al massimo 10,600 kg. Però sono proprio dei bei pesci! Domenica 30 luglio 2006 ho fatto una cattura di 8,600Kg e Mattia ha finalmente fatto la sua prima cattura: un bellissimo esemplare di 15,580 kg, una gran bella bestia, fantastico!!! Devo dire che catturare uno di questi pesci è sempre una cosa speciale!! Ho sempre sentito dire che non si potevano prendere in maniera spotiva (cioè per la bocca), ma sono tutte cavolate, si prende eccome!!! Tutti quelli che amano la pesca dovrebbero provare, in fondo non occorre essere dei pescatori professionisti, io non lo sono e nemmeno mio figlio, è una pesca per tutti, occorre solo un pò di atrezzatura pesante tanta volontà e pazienza. Mai scoraggiarsi e la prima cattura arriva per tutti.

Bruno e Mattia Rossetti (30/07/2006)


16

Lascia un commento